Guardare al passato per progettare il futuro. Ciclo di conferenze organizzate dal CSI Livorno

A Livorno è stato presentato un ciclo di conferenze dal titolo: “Guardare al passato per progettare il futuro”. Ad organizzare l’evento sarà il Centro Sociologico Italiano, espressione socio-culturale della Gran Loggia d’Italia.

Lo scopo dell’iniziativa è quello di fare emergere quelle potenzialità sopite di libertà e uguaglianza insite in ogni essere umano e cittadino libero e di buoni costumi.

Le conferenze si terranno tutte alla Bottega del Caffè di Viale Caprera.

Primo appuntamento venerdì 31 ottobre alle 18,00 dal titolo “Gli ebrei a Livorno: il Mediterraneo e l’ebraismo Sefardita, cultura economia e tradizione”. Relatore Guido Guastalla.

La seconda conferenza sarà il 28 novembre alle 21,00. “Modernità dell’opera di Giovanni Fattori nella pittura dell’ottocento”. Relatore Gianni Schiavon.

Il 2 dicembre alle 18,00 la Professoressa Barbara Henry introdurrà la relazione del Professore Angelo Bolaffi dal titolo “Europa 2014:un secolo dopo la prima Guerra Mondiale. Il futuro dell’Europa, la Germania (post-tedesca) e il ruolo della cultura ebraica”