La Massoneria toscana esprime solidarietà al Console di Francia

Anche la Delegazione toscana della Gran Loggia d’Italia ha voluto esprimere la propria solidarietà al popolo francese per i vili attentati che lo hanno colpito.

Luigi Pruneti, Delegato Magistrale della Regione Massonica Toscana ha fatto pervenire una nota ufficiale al Console di Francia a Firenze.

Va ricordato che fra le vittime assassinate nella redazione della rivista “Charlie Hebdo” vi erano anche due Fratelli Massoni del Grande Oriente di Francia.

Questo il testo della missiva:

“Al Console della Repubblica Francese

Eccellenza,

a nome mio personale e di tutti i Liberi Muratori della Regione Toscana della Gran Loggia d’Italia degli A.L.A.M., Obbedienza di piazza del Gesù Palazzo Vitelleschi, Le esprimiamo i sensi del più profondo cordoglio e della più viva solidarietà per i tragici avvenimenti di Parigi.

Il vile attentato del 7 gennaio colpisce l’intera civiltà dei valori e dei diritti nata nel luglio 1789.

Pertanto questo dramma comune fa si che ciascuno di noi si riconosca nel tricolore francese e s’impegni affinché la nuova barbarie non imponga la sua logica di sangue in Europa e nel mondo.

Luigi Pruneti

Delegato Magistrale Regione Massonica Toscana”

Al momento dell’invio della lettera non si era ancora a conoscenza della strage al supermercato ebraico di Parigi per le cui vittime viene rivolto analogo pensiero di cordoglio e di solidarietà.

Je-suis-CharlieDi seguito il testo in francese:

“Au Consul de la République Française à Florence

Excellence,

personnellement et au nom de tous les Francs-Maçons de la Région Toscane de la Gran Loggia d’Italia des A.L.A.M., Obédience de piazza del Gesù Palazzo Viteleschi, nous vous transmettons nos plus sincères et profondes condoléances et notre plus grande solidarité pour les tragiques évènements de Paris.

Ce vil attentat, du 7 Janvier 2015, a frappé la civilisation toute entière dans ses valeurs et dans ses droits, qui sont nés en Juillet 1789.

En conséquence se drame commun fait que chacun de nous se reconnaisse dans le tricolore français et s’engage à empêcher que cette nouvelle barbarie puisse imposer sa logique de sang en Europe et dans le monde entier.

Luigi Pruneti

Delegato Magistrale Regione Massonica Toscana”

Lettera Solidarietà per attentato Francia

Lascia un commento